Lira 100 - Officina della Medaglia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lira 100

Monete



Caratteristiche

Riproduzione della moneta Lire 100 della Repubblica Italiana
Metallo: Oro 900/1000
Peso: gr.17
Diametro: mm 30
Tiratura limitata a 999 esemplari




Storia delle Cento Lire

Le Cento Lire è stata coniata dal 1955 al 1989, in 8.600.000 pezzi iniziali, comuni, successivamente rivista per eventi e modificata la forma. Le cento lire sono una moneta di prima classe per assenza di difetti di conio, ha per oggetto un ritratto allegorico e nel rovescio una Minerva (Atena per i greci) che tiene un albero di ulivo. Dea della saggezza e delle arti, era la figlia favorita di Zeus. Secondo il mito, insegnò agli uomini come attaccare l'aratro ai buoi, coltivare l'ulivo e navigare sui mari. Modello di Giuseppe Romagnoli e incisione di Pietro Giampaoli su acmonital, con un diametro di 27,8 mm e un peso di 8 g, con contorno rigato. Dal 1990 viene coniata la moneta con riduzione della grandezza, diametro 18,3mm e peso 3,3 g. Dal 1993 al 2001 si cambia faccia alla moneta, disegnata da Laura Cretara, che ha ora per oggetto un ritratto allegorico e sul rovescio un Delfino, aquila, ramo d'ulivo e spiga di grano. Cambiano di nuovo le dimensioni, diametro 22 mm e peso 4,5 g con contorno liscio.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu